Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Video, USA: sparatoria a Dayton, 9 morti

© REUTERS / STRINGERPoliziotti americani
Poliziotti americani  - Sputnik Italia
Seguici su
L'incidente è avvenuto nel distretto di Oregon domenica scorsa, fuori dal Ned Peppers Bar.

Aggiornamento: 9 persone sono morte, 16 sono rimaste ferite. Ucciso anche lo sparatore.

​Secondo i rapporti preliminari della stazione televisiva WHIO, sono sette i possibili morti a causa delle sparatorie, mentre dieci sono stati gravemente feriti. Secondo quanto riferito, il sospetto è stato neutralizzato dalla polizia, che ora sta cercando nell'area eventuali vittime.

​Secondo alcuni tweet il tiratore era armato con un fucile d’assalto per uso civile AR15.

I medici, che sono arrivati sulla scena, stanno ora portando i feriti in grado di camminare negli ospedali Grandview e Kettering, secondo quanto riferito da Dayton Daily News.

​Alcuni rapporti suggeriscono che potrebbe esserci stato più di un tiratore coinvolto nell'attacco, aggiungendo che la polizia sta cercando un uomo che indossa una maschera nell'area.

​La sparatoria  in Ohio arriva poche ore dopo che un giovane ha ucciso 20 persone e ferito almeno 26 a El Paso, in Texas.

La sparatoria a El Paso

Le autorità del Texas stanno indagando sulla sparatoria di sabato avvenuta a El Paso come un possibile crimine d'odio, ha detto il capo della polizia della città. L’esecutore della strage, un 21enne di Allen, residente in un sobborgo di Dallas, si è arreso alla polizia fuori dal negozio Walmart dopo la sparatoria che ha causato 20 morti e 26 feriti.

I media statunitensi lo hanno identificato come Patrick Crusius, bianco, e lo hanno collegato a un "manifesto" pubblicato online che include frasi riguardo “l'invasione ispanica" del Texas.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала