Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: l'Iran offre alla Russia la possibilità di ridurre l'influenza degli USA in Medio Oriente

© Foto : PixabayLa mappa del Medio Oriente
La mappa del Medio Oriente - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia cerca un'alleanza con l'Iran, poiché per Teheran è un alleato naturale in Medio Oriente, dato che l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti sono strettamente associati agli Stati Uniti, scrive Deutschlandfunk.

Negli ultimi anni, Mosca ha ampliato seriamente i suoi contatti politici ed economici con la Repubblica Islamica. Inoltre, la Russia è interessata alla risoluzione finale dei problemi riguardanti i confini nella regione del Caspio, dove l'Iran è il suo vicino.

Nell'attuale crisi iraniano-britannica, la Russia assume una posizione riservata, cercando di ridurre il livello di tensione, scrive Deutschlandfunk. Il governo russo dichiara costantemente l'inammissibilità di un conflitto militare con l'Iran.

“Negli Stati Uniti dicono di non escludere la possibilità di un'operazione militare. A questo voglio dire chiaramente: sarebbe una catastrofe, sia per la regione che per coloro che scatenano un conflitto", cita la pubblicazione le parole di Vladimir Putin.

Secondo il presidente russo, ci sono delle "teste calde" a Washington che vogliono una risoluzione militare della questione iraniana, ma Donald Trump stesso non è uno di questi. Putin ritiene inoltre che le sanzioni contro l'Iran siano illegittime, dal momento che Teheran non ha violato le norme internazionali stabilite.

Come osservato da Deutschlandfunk, la Russia è estremamente interessata al normale sviluppo dell'Iran, poiché la Repubblica Islamica è un alleato naturale di Mosca in Medio Oriente. Dato che l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti sono stretti partner degli Stati Uniti, l'Iran rappresenta l'unica opportunità per ridurre l'influenza di Washington nella regione. Ecco perché Mosca sta cercando di espandere i suoi contatti politici ed economici con l'Iran.

La Russia sta costruendo e modernizzando le centrali nucleari iraniane, fornendo all'Iran armi, veicoli, macchinari e cibo. Secondo il governo russo, nell'ultimo anno il commercio russo-iraniano è cresciuto del 7,5%.

Inoltre, la Russia e l'Iran sono dipendenti l'uno dall'altro, essendo vicini nella regione del Caspio, ricca di petrolio, gas e risorse ittiche. La pubblicazione ricorda che sono ancora in corso negoziati per la chiusura definitiva delle frontiere nel Mar Caspio. Pertanto, il desiderio della Russia di un'alleanza con l'Iran è spiegato non solo da intenzioni amichevoli, ma anche da interessi nazionali, sintetizza Deutschlandfunk.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала