Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Video, Giappone: razzo spaziale privato precipita in mare dopo lancio

Seguici su
Il razzo spaziale commerciale MOMO-4 è caduto in mare poco dopo il lancio in Giappone a causa di un problema nel computer di bordo.

La società di venture capital Interstellar Technologies, proprietaria del razzo, lo ha riferito in diretta su Internet e Twitter.

Secondo la società, a causa di un problema del computer di bordo il propulsore si è spento automaticamente in anticipo.

​"A causa di un malfunzionamento nel computer di bordo, il motore si è spento automaticamente in anticipo e il razzo è caduto in sicurezza in mare", ha riferito la compagnia.

MOMO-4 è un razzo di piccole dimensioni lungo 10 metri con un diametro di 50 centimetri. Il suo predecessore, MOMO-3, è stato lanciato a maggio. Due tentativi precedenti non hanno avuto successo. MOMO-3 ha raggiunto in sicurezza un'orbita predeterminata di 100 chilometri. Interstellar Technologies prevede di ripetere il suo successo e quindi avvicinarsi all'obiettivo di condurre lanci commerciali. Inoltre, entro il 2023, la compagnia intende lanciare un razzo con un satellite a bordo.

Il lancio di MOMO-4 era originariamente previsto per il 20 luglio, ma è stato annullato per motivi tecnici.

A.N.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала