Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Come venivano difesi i cieli di Mosca

© SputnikCome venivano difesi i cieli di Mosca
Come venivano difesi i cieli di Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
La notte del 21 luglio 1941 i bombardieri della Germania nazista fecero rotta per Mosca per un bombardamento a tappeto. Però Mosca rispose con una resistenza decisa.

Nella capitale, le sirene iniziarono a suonare, furono fatti decollare i caccia, i palloni aerostatici difensivi e furono accesi i fari della contraerea.

Quattro scaglioni tedeschi avrebbero dovuto bombardare il Cremlino, oltre a stazioni ferroviarie, fabbriche e una centrale elettrica. Il nemico fu raggiunto da uno sbarramento di fuoco antiaereo. Non aspettandosi una tale resistenza, metà degli aerei tedeschi fece dietrofront e sganciò le bombe senza colpire gli obiettivi.
Nella città riuscirono a penetrare solo piccoli gruppi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала