Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Intercettazione petroliera a Gibilterra, il ruolo degli USA

© AP Photo / Brian WitteVista sul porto di Gibilterra
Vista sul porto di Gibilterra - Sputnik Italia
Seguici su
Gli inglesi hanno intercettato a Gibilterra la superpetroliera Grace 1, che trasportava petrolio iraniano in Siria, violando le sanzioni.

Gli Stati Uniti avrebbero chiesto agli inglesi di intercettare la superpetroliera Grace 1 che probabilmente stava trasportando petrolio grezzo in Siria. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri spagnolo Josep Borrell, secondo quanto riportato da Reuters.

Borrel ha spiegato che l’intercettazione ha avuto luogo nelle acque territoriali della Spagna. Per questo il paese ha esaminato la vicenda e la sua influenza sulla sua sovranità. Madrid non riconosce come inglesi le acque intorno allo Stretto di Gibilterra.

Il 4 luglio si è saputo che la fanteria marina inglese e le forze dell’ordine locali hanno intercettato a Gibilterra la superpetroliera Grace 1 battente bandiera di Panama.

La superpetroliera, secondo le informazioni di Reuters, conteneva due milioni di barili di petrolio grezzo iraniano in viaggio verso l’impianto petrolifero di Baniyas, in Siria, violando così le sanzioni.

Le sanzioni dell’Unione Europea contro la Siria includono il divieto di commerciare petrolio, limitazioni negli investimenti, il congelamento nell’UE degli attivi della banca centrale iraniana, l’embargo sul commercio di tecnologie dual-use e di apparecchiature delle telecomunicazioni.

Gibilterra è un territorio marittimo del Regno Unito a sud della penisola Iberica ceduto alla Gran Bretagna dalla Spagna nel 1713. Ha un ruolo strategico sullo stretto di Gibilterra , che collega il Mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала