Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Dio” provoca atterraggio di emergenza a Puerto Rico

© Depositphotos / PsisaaAssistenti di volo servono il pranzo ai passeggeri
Assistenti di volo servono il pranzo ai passeggeri - Sputnik Italia
Seguici su
Un aereo della compagna Delta diretto a New York è dovuto rientrare all’aeroporto di San Juan, Puerto Rico, a causa di un passeggero particolare.

Secondo Asia One durante il volo San Juan – New York a bordo di un aeroporto Delta un passeggero ha tentato di introdursi nella cabina di pilotaggio, mettendosi a gridare ripetutamente: “Sono Dio! San Juan domani scomparirà. Sono venuto per salvare questo mondo e porre fine al terrorismo!”.

A causa del comportamento del passeggero, il pilota ha preso la decisione di tornare a Puerto Rico, dove le forze dell’ordine erano già in attesa dell’autoproclamatasi “divinità”, ossia il 30enne Carlos Ramirez. La polizia sta ora chiarendo le circostanze di quanto accaduto.

“Delta ringrazia l’equipaggio del volo numero 579  per la professionalità e l’operatività. Le assistenti di volo con l’aiuto dei passeggeri sono riusciti a calmare rapidamente questa persona”, ha commentato la compagnia aerea.

Alla fine l’aereo è atterrato all’aeroporto John Kennedy di New York con due ore di ritardo.

Non si tratta dell'unuci caso simile. A maggio la cittadina inglese Emma Langford è finita in tribunale per comportamento aggressivo a bordo di un aereo. La donna viaggiava da Londra a Capetown (Sudafrica) su un aereo della compagna British Airways.

Al momento del decollo la signora si trovava già sotto l’effetto dell’alcol, e dopo solo mezzora ha cominciato a chiedere di servirle bevande alcoliche. Secondo quanto riferito dall’equipaggio, al rifiuto del personale la passeggera ha aggredito tre assistenti di volo, colpendoli e insultandoli, ha gettato un vassoio con dei bicchieri e rotto delle stoviglie. Dopo l’aggressione la signora Langford è stata costretta a passare le seguenti 11 ore di volo seduta al suo posto con la cintura allacciata.

I passeggeri italiani non sono da meno. A giugno la polizia portoghese ha arrestato un cittadino italiano che aveva dichiarato di aver messo una bomba sull’aereo sul quale viaggiava.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала