Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Erdogan chiede a comunità internazionale di condividere oneri sui profughi

© AP Photo / Santi PalaciosProfughi siriani provenienti dalla Turchia
Profughi siriani provenienti dalla Turchia - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente turco ha affermato che al momento ci sono "milioni di persone" che vivono in Turchia dopo essere fuggiti dalla guerra in Siria.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha invitato la comunità mondiale a condividere con il suo Paese l'onere per fornire assistenza ai rifugiati. Il capo di Stato turco ha pronunciato queste parole oggi durante la conferenza stampa finale del vertice del G20 di Osaka.

"Abbiamo parlato degli sforzi che la Turchia sta compiendo sulla questione dei rifugiati, abbiamo speso oltre 37 miliardi di dollari e la comunità internazionale dovrebbe condividere questo onere con noi", ha affermato Erdogan.

Erdogan ha ricordato che attualmente nel territorio turco "ci sono milioni di persone che sono fuggite dal conflitto nella vicina Siria".

Secondo Erdogan, il problema dei profughi è stato scaricato solo sulle spalle della Turchia e della Giordania.

Allo stesso tempo Erdogan ha osservato che "alcuni Paesi occidentali che danno lezioni sul rispetto dei diritti umani non hanno superato l'esame in questo campo da soli".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала