Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia: i gatti hanno ucciso più di un miliardo di mammiferi in un anno

© AFP 2021 / Ezequiel BecerraIl gatto perfetto
Il gatto perfetto - Sputnik Italia
Seguici su
I gatti sono arrivati in Australia con l’immigrazione alla fine del diciottesimo secolo e sono diventati una minaccia mortale per gli ecosistemi del continente.

Gli scienziati stimano che i gatti australiani domestici e selvatici uccidano circa 1,1-1,2 miliardi di mammiferi all’anno. A quanto pare la maggior parte dei mammiferi australiani muoiono a causa dei gatti.

"I gatti sono diventati un serio problema per la natura dell'Australia all'inizio del ventesimo secolo quando è diventato chiaro che stavano distruggendo attivamente le specie autoctone.Ora in Australia ci sono circa quattro milioni di gatti domestici e sei milioni di gatti selvatici che si trovano in tutto il continente", affermano gli scienziati da Sydney.

Ogni anno, i gatti australiani uccidono trecentosettantasette milioni di uccelli, cioè più di un milione al giorno. 338 delle 357 specie di uccelli cacciate dai gatti in Australia sono endemiche. Ventiquattro specie sono considerate in pericolo di estinzione.

"Piccoli roditori, possum, kultarr, bandicoot, scoiattoli volanti e così via: i gatti uccidono tutti questi animali e minacciano seriamente la loro stessa esistenza", affermano gli scienziati.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала