Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran pronto ad abbattere altri droni USA in caso di violazione dei confini

© Foto : U.S. Air Force/Bobbi ZapkaIl drone americano di ricognizione RQ-4 Global Hawk
Il drone americano di ricognizione RQ-4 Global Hawk - Sputnik Italia
Seguici su
Il comandante della flotta militare iraniana Hossein Khanzadi ha dichiarato che il drone americano abbattuto era il velivolo più moderno e complesso degli USA.

Le forze armate iraniane sono in grado di abbattere i droni americani e sono pronti a farlo se questi violeranno i confini del paese. Lo ha dichiarato lunedì il comandante della flotta militare del paese, il contrammiraglio Hossein Khanzadi.

“(Tutti) hanno visto il drone abbattuto, e vogliamo dire che è un duro colpo che possiamo ripetere più di una volta. I nostri nemici lo capiscono”, ha detto Khanzadi, le cui parole sono riportate dal sito locale Tasnim.

Secondo il contrammiraglio il drone era “il più moderno e complesso velivolo dell’avversario, ma era diretto a una zona proibita, per questo è stato abbattuto”.

La mappa dettagliata della rotta del drone statunitense è stata pubblicata dal Ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, su Twitter.

Le forze armate iraniane il 20 giugno hanno abbattuto il drone di ricognizione delle forze armate statunitensi RQ-4. Secondo la versione di Teheran, il velivolo si trovava nello spazio aereo iraniano e i suoi frammenti sono precipitati nelle acque territoriali del paese.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump il 21 giugno ha comunicato che gli USA stavano preparando un’operazione militare che prevedeva l’attacco di tre strutture in territorio iraniano. Secondo le informazioni fornite da lui stesso, 10 minuti prima dell’inizio dell’operazione Trump avrebbe dato l’ordine di non procedere in quanto ha ritenuto la risposta non proporzionale alle azioni di Teheran.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала