Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Consiglio di sicurezza della Russia risponde agli oppositori del Nord Stream 2

© Foto : Nord Stream 2Pipes are loaded onto a vessel in the northern German port of Mukran for transshipment to a storage yard
Pipes are loaded onto a vessel in the northern German port of Mukran for transshipment to a storage yard - Sputnik Italia
Seguici su
Il progetto di costruzione del gasdotto Nord Stream 2 è conforme al diritto internazionale e non vi sono motivi legali per la sua sospensione. Lo ha affermato il vice segretario del Consiglio di sicurezza della Russia Alexander Venediktov in un'intervista con Rossiyskaya Gazeta.

Secondo lui, gli oppositori del progetto lo capiscono e ricorrono a mezzi esterni al campo legale. "Usano strumenti illegali che non sono solo diretti contro il gasdotto russo, ma minacciano anche l'economia internazionale", ha aggiunto Venediktov.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ripetutamente dichiarato che il Nord Stream 2 comprometterebbe la sicurezza energetica dell'Europa e ha suggerito che i paesi europei acquistano gas naturale liquefatto (GNL) dagli Stati Uniti. Il 12 giugno ha minacciato di imporre sanzioni ai partecipanti alla costruzione del gasdotto, i cui investitori sono le tedesche Wintershall e Uniper, l'austriaca OMV, la francese Engie e la British-Dutch Shell.

Il Nord Stream 2 dovrebbe passare sotto il Mar Baltico e collegare Russia e Germania. Il progetto dovrebbe concludersi entro la fine del 2019, ma potrebbe essere rimandato a alla posizione della Danimarca, che considera il gasdotto una minaccia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала