Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin licenzia due generali dopo il caso Golunov

© Sputnik . Grigoriy Sysoyev / Vai alla galleria fotograficaGiornalista Ivan Golunov
Giornalista Ivan Golunov - Sputnik Italia
Seguici su
Dopo lo scandalo con la detenzione del giornalista Ivan Golunov Vladimir Putin ha licenziato Yury Devyatkin, capo del reparto antidroga della Questura di Mosca e Andrey Puchkov, capo del commissariato ovest della Questura di Mosca.

Dopo lo scandalo con la detenzione del giornalista Ivan Golunov Vladimir Putin ha licenziato Yury Devyatkin, capo del reparto antidroga della Questura di Mosca e Andrey Puchkov, capo del commissariato ovest della Questura di Mosca.

Secondo la polizia moscovita, il 6 giugno nel centro di Mosca, durante dei controlli al giornalista erano stati trovati cinque pacchetti con una sostanza polverosa. Successivamente le analisi avevano determinato che si trattava di mefedrone, una sostanza stupefacente. Il 6 giugno il giornalista è stato fermato.

Il giornalista ha dichiarato che la droga non gli apparteneva e di essere stato incastrato. L'inchiesta, su richiesta del sindaco di Mosca Sergey Sobyanin, è stata presa sotto controllo diretto del ministero degli Interni.

L'11 giugno il procedimento contro Golunov è stato archiviato per mancanza di prove e il giornalista è stato rilasciato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала