Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le erbe prolungano la giovinezza

© Foto : CCO/PixabayCaprese
Caprese - Sputnik Italia
Seguici su
I ricercatori del Centro federale russo per ricerca sulla nutrizione, la biotecnologia e la sicurezza alimentare hanno scoperto che le vitamine, i sali minerali, gli oli essenziali e i pigmenti presenti nelle erbe hanno un effetto benefico sull'organismo e rallentano l'invecchiamento.

Solo un gruppo di verdure, secondo i nutrizionisti, contiene la maggior parte delle vitamine e oligoelementi necessari a una persona quotidianamente. Il più grande effetto antiossidante ce l’hanno basilico, aneto, prezzemolo e coriandolo. Il prezzemolo, ad esempio, contiene quattro volte più la vitamina C di un limone. Il basilico, oltre alla vitamina C, è ricco di vitamine K ed E.

"Le erbe devono essere sempre presenti a tavola, scegliendole in base ai propri gusti. La loro composizione chimica è abbastanza simile. Sono poche le differenze nel bouquet degli oli essenziali e nello spettro dei pigmenti", ha detto Yulia Chekhonina, laureanda in scienze mediche.

Le mani di una donna anziana - Sputnik Italia
I ricercatori: una vita stressata accelera l'invecchiamento
I sali di potassio delle erbe hanno un effetto benefico sull'attività del cuore in particolare, e sui muscoli in generale. Migliorano le funzioni gastrointestinali e hanno un leggero effetto diuretico. Per proteggere il corpo dalle influenze esterne avverse, il basilico viola e la lattuga viola sono perfetti. Questo colore è dovuto alla presenza di antiossidanti che aumentano notevolmente le proprietà benefiche delle piante.

L'effetto maggiore è fornito solo dalle erbe fresche, poiché parte delle vitamine si perde nelle erbe secche o confezionate. E bisogna consumarle crude.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала