Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Russia avvierà le forniture di S-400 in Turchia tra due mesi

© Sputnik . Ministry of Defence of the Russian Federation / Vai alla galleria fotograficaI sistemi d’arma antiaereo S-400 Triumf
I sistemi d’arma antiaereo S-400 Triumf - Sputnik Italia
Seguici su
La preparazione degli esperti turchi di questo sistema di difesa contraerea è già stata portata a termine. La Russia ai sensi dell’accordo stipulato ha prodotto i sistemi di difesa contraerea S-400 per la Turchia e ha portato a termine la preparazione dei relativi esperti turchi, ha comunicato l’amministratore delegato di Rostekh Sergey Chemezov.

“Con i turchi è tutto a posto. Spero che fra un mese o due si cominci già con la fornitura”, ha affermato Chemezov in un’intervista rilasciata al canale televisivo NTV. Ha dichiarato che la Turchia ha effettuato un pagamento anticipato, ma che parte del contratto è stata assicurata da un prestito.

“I fondi del prestito sono già stati impiegati e i sistemi già prodotti. Inoltre, abbiamo già condotto le fasi di addestramento di tutti i soldati”, ha affermato il capo di Rostekh.

La Turchia riceverà 4 divisioni di sistemi di difesa contraerea di lunga gittata S-400 Triumph e il contratto si stima a 2,5 miliardi di dollari.

Il 18 febbraio Chemezov ha comunicato che il contratto di fornitura degli S-400 alla Turchia sarà implementato nella sua totalità nel 2019.

Il Ministro turco della Difesa Hulusi Akar a marzo ha dichiarato che il dispiegamento degli S-400 in Turchia comincerà a ottobre 2019.

Il 24 aprile il capo di Rosoboroneksport Aleksandr Mikheev ha dichiarato che le prime forniture di S-400 alla Turchia sono previste per luglio.

Gli USA chiedono che la Turchia rinunci ad acquistare gli S-400 russi.

Ministro degli Esteri della Turchia Mevlut Cavusoglu - Sputnik Italia
Turchia, Cavusoglu promette di non integrare S-400 nel sistema di difesa della NATO
I sistemi di difesa contraerea a lunga gittata S-400 Triumph sono destinati a colpire mezzi strategici e tattici dell’aviazione, missili balistici, obiettivi ipersonici e altri mezzi di puntamento aereo in condizioni di guerra elettronica e di altro tipo. Il sistema è in grado a una distanza di anche 400 km di colpire obiettivi aerodinamici e a una distanza di 60 km di colpire obiettivi balistici in movimento a velocità massima di 4,8 km/s e a quote comprese tra qualche metro fino a qualche decina di km.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала