Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gilet gialli, disordini a Montpellier. La polizia ricorre a lacrimogeni e cannoni ad acqua (VIDEO)

© Sputnik . Julien Mattia / Vai alla galleria fotograficaGilet gialli
Gilet gialli - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi, a Montpellier, la polizia è ricorsa all’uso di gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per sedare i tafferugli provocati dai manifestanti facinorosi del movimento dei Gilet gialli. Lo riferisce il quotidiano Midi Libre.

È in corso in Francia la trentesima manifestazione settimanale dei gilet gialli. Nel centro di Montpellier i manifestanti hanno iniziato a radunarsi intorno alle 10.00 di stamattina. Due ore dopo, a causa dei disordini scoppiati, la polizia è ricorsa all’uso di gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti violenti. Attualmente circa 500 persone partecipano alla manifestazione.

Durante gli scontri con le forze dell'ordine, due persone sono rimaste ferite e altre due sono state arrestate. Alcuni manifestanti hanno iniziato a spaccare vetrine e dare fuoco ai cassonetti dell’immondizia.

Le proteste su larga scala dei gilet gialli, contro l'aumento dei prezzi della benzina, sono iniziate in Francia il 17 novembre 2018.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала