Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Atene avrà presto la sua prima moschea

© AFP 2021 / Louisa GouliamakiLe bandiere della Grecia e dell'UE ad Atene
Le bandiere della Grecia e dell'UE ad Atene - Sputnik Italia
Seguici su
Oggi il ministro greco della pubblica istruzione e degli affari religiosi, Kostas Gavroglu, dopo un sopralluogo nel cantiere, ha annunciato che i lavori per la costruzione della prima moschea ad Atene sono quasi terminati. Lo ha reso noto il ministero dell’istruzione greco.

"Questo è un giorno estremamente importante per il nostro paese. Dopo molte proteste e ostacoli, siamo riusciti ad avviare i lavori per una moschea per i nostri cittadini musulmani, per coloro che sono venuti nel paese come immigrati o come rifugiati, o per visitarlo", ha detto Gavroglu.

L’apertura della moschea è prevista per settembre, ma il ministro non ha escluso la possibilità che possa essere anticipata al 16 agosto, se “i ritmi della burocrazia” lo permetteranno.

Intanto Gavroglu ha fatto sapere che la gestione della moschea è stata registrata pochi giorni fa e che il decreto presidenziale sull'imam è già stato pubblicato.

La nuova struttura avrà una capacità di 369 persone, ha spiegato a Sputinik Acer Haider, membro del consiglio direttivo della moschea.

"Oggi il sogno si è avverato. Erano anni che la società musulmana greca aspettava una moschea. Siamo lieti che i musulmani abbiano finalmente un luogo per il culto e la sua apertura è solo questione di tempo", ha detto Haider.

Egli ha aggiunto che "non c'è il minimo problema" per quanto riguarda la sicurezza, dal momento che la società greca "è molto tollerante verso le altre religioni".

Haider ha inoltre osservato che la moschea di Atene non assomiglierà alle moschee ottomane: sarà infatti sprovvista di un minareto, poiché non si armonizza con l'ambiente.

Atene è rimasta l'ultima capitale europea senza una moschea. Dopo l'indipendenza dall'impero ottomano, nel 1832, nessun governo greco permise la costruzione di una moschea nella città. Tuttavia, nel 2013, il governo ha approvato lo stanziamento di 946.000 euro per la costruzione di una moschea nella regione di Votanikos. La sua costruzione è andata avanti, nonostante le proteste dei residenti locali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала