Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump a Londra: ma quali proteste, gli inglesi mi amano

© REUTERS / Alkis KonstantinidisIl palloncino raffigurante Trump in pannolone su Parliament Square a Londra.
Il palloncino raffigurante Trump in pannolone su Parliament Square a Londra. - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente USA Donald Trump ha dichiarato che malgrado i media parlino di manifestazioni di massa contro la sua visita ufficiale in Regno Unito, lui ha visto “folle” di sostenitori.

“Continuavo a sentir dire che in Regno Unito ci sarebbero state proteste di massa contro di me, ma è stato il contrario. Le folle più grandi, che i media corrotti non vogliono far vedere, erano quelle a sostegno degli Stati Uniti e mio”, ha scritto Trump sul suo profilo Twitter ufficiale.

In un’intervista al canale televisivo britannico ITV Trump ha dichiarato che crede di avere “buoni rapporti con il popolo del Regno Unito” e di amare questo paese e il suo popolo nonostante le proteste.

Мэр Лондона Садик Хан  - Sputnik Italia
Ancora scintille tra sindaco di Londra e Trump
Martedì diverse migliaia di persone hanno marciato per il centro di Londra in segno di protesta contro la visita ufficiale del presidente americano Donald Trump in Regno Unito che ha avuto luogo dal 3 al 5 giugno.

Gli organizzatori della manifestazione avevano intenzione di raccogliere 250 mila persone, ma secondo le stime dei partecipanti e degli agenti di polizia alla marcia, denominata “Carnevale della resistenza”, hanno presto parte “alcune decine di migliaia di persone”.

Trump a Londra: ma quali proteste, gli inglesi mi amano - Sputnik Italia
You can’t get NO satisfaction
La mattina di martedì un gruppo di attivisti ha portato su Parliament Square un palloncino alto sei metri raffigurante Trump con addosso un pannolone e in mano un telefonino. Lo stesso palloncino, ma di dimensioni inferiori, era stato gonfiato anche un anno fa durante la visita del presidente nel paese.

La visita ufficiale del presidente USA nel Regno Unito è cominciata lunedì, quando Trump è giunto nel paese accompagnato dalla sua famiglia la mattina, è stato ricevuto dalla regina Elisabetta II e la sera ha partecipato a un grande banchetto statale a Buckingham Palace. Martedì si sono tenute le trattative con l’attuale primo ministro Theresa May.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала