Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli americani ammettono: i nostri sistemi anti-balistici inerti contro i missili russi

© Sputnik . The Ministry of Defence of the Russian Federation / Vai alla galleria fotografica Il lancio del nuovo missile russo Avangard
 Il lancio del nuovo missile russo Avangard - Sputnik Italia
Seguici su
Il sistema di difesa anti-balistica USA non è in grado di fermare il nuovissimo missile balistico intercontinentale russo Sarmat ed è inerte contro il complesso missilistico ipersonico Avangard. Lo ha spiegato il portale Military Watch.

Il sistema di difesa anti-balistica americano comprende il complesso missilistico terra-aria Patriot, i sistemi di difesa anti-balistica AEGIS e AEGIS Ashore, il sistema antimissile contro missili balistici a medio e corto raggio THAAD, il complesso per la difesa anti-balistica strategica GMD.

Tuttavia nessuno di questi mezzi è in grado di individuare i più moderni missili russi e quindi resta inerte contro di loro. Il sistema Patriot, il migliore tra l’arsenale americano, è comunque inferiore ai  sistemi missilistici terra-aria S-300 russi.

I sistemi americani, infatti, possono colpire un missile balistico intercontinentale solo mentre si sta abbassando. È così che nel 2017 il sistema AEGIS non è riuscito a osservare la traiettoria del missile nordcoreano Hwasong e a colpirlo.

Sarmat - Sputnik Italia
Il missile RS-28 Sarmat: la Russia è pronta a rispondere

Il Sarmat è un complesso missilistico strategico di quinta generazione intercontinentale pesante bistadio a propellente liquido, lanciabile a freddo da silos. La sua principale differenza dagli alti missili consiste nel fatto che Sarmat è in grado di lanciare le testate secondo traiettorie particolarmente complesse. I primi missili in serie entreranno a far parte dell’arsenale dell’esercito nel 2021.

Il complesso missilistico ipersonico Avangard è capace di eseguire voli anche negli strati più densi dell’atmosfera coprendo distanze intercontinentali a velocità che superano quella del suono di più di 20 volte.

Inoltre colpire il missile è praticamente impossibile in quanto è difficile calcolare la traiettoria. Il missile di difesa dovrebbe essere il 50% più veloce: 30 Ma.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала