Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Condannato viceministro leghista Rixi per peculato: si dimette

© Foto : Edoardo RixiEdoardo Rixi
Edoardo Rixi - Sputnik Italia
Seguici su
Il tribunale di Genova ha condannato il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, il leghista Edoardo Rixi, a 3 anni e 5 mesi di reclusione e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici nell'ambito di un processo sulle "spese pazze" da parte di alti funzionari della regione Liguria.

Rixi, esponente della Lega, insieme a 21 consiglieri in carica e non del consiglio regionale ligure era stato accusato di appropriazione indebita di fondi pubblici nel periodo 2010-2012.

Tra le spese contestate figuravano cene, viaggi, mazzi di fiori, biglietti della lotteria e persino al luna park.

Spesso i rimborsi spesa presentati erano datati in periodi di vacanza come Natale, Pasqua e Capodanno. L'importo complessivo dei fondi sperperati raggiunge diverse centinaia di migliaia di euro.

Rixi si è dimesso. "Ho già consegnato a Salvini le mie dimissioni per non creare problemi al governo", ha affermato il viceministro leghista dopo la condanna.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha accettato le dimissioni di Rixi: "tutelano lui e il governo."

A sua volta il premier Conte lo ha ringraziato per la sensibilità istituzionale mostrata con la scelta di rassegnare le dimissioni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала