Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Elezioni Europee, Di Maio: nessuno chiede mie dimissioni

© AP Photo / Gregorio BorgiaLuigi Di Maio
Luigi Di Maio - Sputnik Italia
Seguici su
“Io non vengo a dirvi cosa dobbiamo cambiare, peccherei di superficialità, nei prossimi mesi ascolteremo i territori”, ha detto il vicepremier grillino.

“Tutti coloro che ho sentito, che rappresentano le anime del M5s, da Beppe Grillo a Davide Casaleggio, nessuno ha chiesto le mie dimissioni. Si vince insieme, si perde insieme", ha affermato Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa, a Roma, al ministero dello Sviluppo economico, dopo i risultati delle Europee di ieri.

“Come forza politica il M5s sta correndo una maratona e non i 100 metri. Molta della nostra gente non è andata a votare. Bisogna dare delle risposte a queste persone.  Per me adesso ci sono promesse da mantenere e da realizzare. Promesse fatte nel marzo del 2018 e in questi giorni ma che non abbiamo accantonato”, ha detto Di Maio.

Matteo Salvini ringrazia i suoi elettori per il sostegno alle Europee 2019 - Sputnik Italia
Europee: Lega primo partito, supera il 34%, tonfo M5s (al 17,03%). Il Pd al 22,8%
“Il M5S deve raccontare la visione del Paese a 10 anni e poi ascoltare. Io non vengo a dirvi cosa dobbiamo cambiare, peccherei di superficialità, nei prossimi mesi ascolteremo i territori”, ha aggiunto.

Alle elezioni europee svoltesi domenica 26 maggio la Lega di Matteo Salvini ha guadagnato il 34,4%. Secondo partito è il Pd con 22,7% dei voti. I Cinque Stelle invece hanno quasi dimezzato il risultato delle politiche di soli dodici mesi fa: 17,1%.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала