Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esercito siriano ha respinto l'attacco di centinaia di terroristi in zona di de-escalation di Idlib

© Sputnik . BASSEM HADDADArmy going after terrorist remnants in southern Syria.
Army going after terrorist remnants in southern Syria. - Sputnik Italia
Seguici su
Centinaia di militanti del gruppo di Jabhat al-Nusra con mezzi blindati hanno attaccato le forze governative siriane nel nord della provincia di Hama, ha detto il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria, Viktor Kupchishin.

Secondo lui, venerdì sera circa 200 militanti di Hayat Tahrir ash-Sham (in precedenza Jabhat Al-Nusra) e formazioni alleate hanno cercato di sfondare dalla zona di de-escalation di Idlib nell'area degli insediamenti di Al-Hayrat e Mgair. I terroristi erano dotati di due carri armati, un veicolo da combattimento della fanteria, 13 veicoli fuoristrada con mitragliatrici di grosso calibro.

Secondo il generale, l'attacco è stato respinto, decine di militanti sono stati uccisi .

"I gruppi di militanti che avanzavano sono stati dispersi e incalzati dalle nostre truppe: durante la  battaglia difensiva, le forze governative hanno distrutto un carro armato, dei veicoli da combattimento di fanteria, cinque fuoristrada con mitragliatrici di grosso calibro e eliminato più di 50 militanti", osserva Kupchishin.

In precedenza, l'esercito siriano ha risposto con fuoco dell'artiglieria al bombardamento di terroristi, distruggendo i loro lanciarazzi nel nord della provincia di Hama.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала