Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco ricorda a 6000 ragazzi che il calcio “è un gioco”

© AP Photo / Alessandra TarantinoPapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici su
Il calcio è un gioco, ha dichiarato Papa Francesco ad un incontro con 6000 ragazzi al Vaticano, invitandoli a non diventare fanatici che "macchiano" il gioco.

"Il calcio è un gioco: dovremmo dirlo insieme?" il pontefice argentino ha detto alla folla, che gli ha risposto ripentendo.

"Non dimenticate che il calcio è un gioco", ha detto il papa, fervente tifoso del club di Buenos Aires, San Lorenzo, invitando i genitori a "dare questa mentalità ai loro figli".

"Molte persone descrivono il calcio come il gioco più bello del mondo, io penso lo stesso, ma questa è un'opinione personale", ha detto il Papa al fragoroso applauso nella vasta sala delle udienze di Paolo VI.

Sfortunatamente, "vediamo cose, sul campo e oltre le linee, che macchiano la bellezza del calcio", ha detto il papa, citando a volte esempi negativi di genitori che diventano "ultra tifosi, manager o allenatori".

"Non dimenticate da dove venite", ha detto a una serie di stelle del calcio che hanno partecipato all'incontro. Spetta a queste stelle aiutare i giovani a diventare "campioni della vita", ha detto il Pontefice.

​L'evento "Il calcio che amiamo", è stato organizzato dal quotidiano sportivo "La Gazzetta dello Sport" in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, la Federcalcio e la Lega Calcio di Serie A.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала