Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giro d'Italia, il russo Zakarin vince la 13° tappa a Ceresole Reale

© Sputnik . Konstantin Chalabov / Vai alla galleria fotograficaIl gruppo del Giro d'Italia in una tappa di montagna (archivio)
Il gruppo del Giro d'Italia in una tappa di montagna (archivio) - Sputnik Italia
Seguici su
Il ciclista russo della Katusha Ilnur Zakarin ha vinto la 13° tappa del Giro d'Italia, da Pinerolo a Ceresole Reale, tagliando in solitaria il traguardo sull'arrivo in salita al lago Serrù.

Ilnur Zakarin, scalatore russo del team Katusha-Alpecin ha vinto il primo arrivo in salita del 102° Giro d'Italia, al termine della tredicesima tappa di 196 km da Pinerolo a Ceresole Reale, in Piemonte.

Zakharin ha tagliato il traguardo con 35'' di vantaggio sullo spagnolo Mikel Nieve e 1'20'' sull'altro spagono Mikel Landa Meana. Per il russo si tratta del secondo successo nella Corsa Rosa, dopo la vittoria nell'11° tappa del Giro d'Italia 2015, Forli-Imola.

Публикация от Giro d'Italia (@giroditalia)

"Oggi non c'era nessun piano. Sono andato in fuga con gli altri ma per metà tappa mi sono sentito poco bene, alla fine mi sono scaldato e ho dato tutto. Non ho ancora visto la classifica generale, ma se ho guadagnato dei secondi sono contento" - ha detto Zakharin nell'intervista subito dopo la tappa.

La maglia rosa resta sempre sulle spalle dello sloveno Jan Polanc, che guida la classifica generale con 2'25'' di vantaggio sull'altro sloveno Primos Roglic e 2'56'' sul russo Ilnur Zakarin. Il primo italiano in è Vincenzo Nibali, quinto e staccato di 4'09'' dal leader.

Il Giro d'Italia si concluderà il 2 giugno a Verona.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала