Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA mostrano un po’ di pietà per Huawei

© Sputnik . Javier Luengo / Vai alla galleria fotograficaLo stand Huawei alla mostra tecnologica annuale Mobile World Congress 2019 a Barcellona
Lo stand Huawei alla mostra tecnologica annuale Mobile World Congress 2019 a Barcellona - Sputnik Italia
Seguici su
Il Ministero del Commercio USA ha concesso al produttore cinese di smartphone l’attenuazione temporanea delle limitazioni imposte, come comunicato sul sito ufficiale.

Il Ministero ha concesso a Huawei alcuni permessi temporanei di carattere generale che garantiranno la possibilità di supportare le reti di comunicazione esistenti e di fornire aggiornamenti agli utenti già in possesso di smartphone Huawei.

La decisione ha lo scopo di non creare grandi difficoltà alle aziende americane che hanno accordi contrattuali con Huawei.

I permessi temporanei avranno validità fino al 19 agosto. Nel comunicato del Ministero non è specificato cosa accadrà dopo questa data e quali saranno le conseguenze per i clienti dell’azienda attuali e nuovi.

Logo di Huawei sullo sfondo della bandiera cinese - Sputnik Italia
Huawei commenta la situazione con Google

Huawei è stata inserita nella lista nera delle aziende cui è vietato collaborare con i residenti USA senza una licenza speciale rilasciata dalle autorità. Si tratta di una conseguenza della dichiarazione di emergenza nazionale firmata dal presidente Donald Trump e dovuta alle minacce rappresentate dalle tecnologie informatiche. Il Governo USA aveva già in precedenza accusato l’azienda cinese Huawei di raccogliere i dati personali degli utenti e trasmetterli alle autorità cinesi.

Le prime aziende ad annunciare l’interruzione dei rapporti commerciali con Huawei sono state Google e i produttori americani di chip per processori Qualcomm, Xilinx e Broadcom.

I nuovi smartphone Huawei non saranno dotati dei loro software e componenti hardware. Nel contempo alcune aziende europee hanno subito espresso il loro appoggio nei confronti dell’azienda cinese in quanto non hanno alcun legame diretto con gli USA e non sono obbligati a sottomettersi ai loro organi.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала