Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Deputato britannico accusato di spionaggio per la Cecoslovacchia e l’URSS

© flickr.com / Philippe PutSpionaggio
Spionaggio - Sputnik Italia
Seguici su
Jeffrey Robinson, un membro influente del Partito laburista britannico, che ha rappresentato il suo collegio elettorale nel parlamento del Regno Unito per oltre 40 anni, ha passato informazioni sensibili alla Cecoslovacchia e all'Unione Sovietica durante la Guerra Fredda. Lo riporta The Mail on Sunday, citando i dati degli archivi dei servizi speciali rilasciati dalle autorità ceche.

Pare che alla fine degli anni '60, Robinson avrebbe regolarmente trasferito documenti segreti e informazioni governative riservate ai dipendenti del Servizio di sicurezza statale (StB) della Cecoslovacchia socialista che lavorava all'ambasciata di Londra, così come al KGB. Tra l'altro, secondo i giornalisti, avrebbe consegnato documenti segreti dai briefing della NATO, informazioni sulla riduzione del suo contingente nella Repubblica federale di Germania pianificata dal Regno Unito, nonché alcuni dettagli della strategia nucleare britannica.

Si noti che nel 1967, Robinson comunicò ai servizi segreti che il vicepresidente degli Stati Uniti, Hubert Humphrey, aveva proposto alle autorità britanniche di sostituire i missili balistici Polaris sui sottomarini nucleari britannici con i nuovi Poseidon. Secondo i dati, Robinson ha ricevuto numerosi doni per il trasferimento di informazioni, il cui valore in termini di denaro di oggi sarebbe di circa £12.000 ($15.300).

L'avvocato del parlamentare in un'intervista con la pubblicazione ha negato tutte le accuse.

Nel settembre 2018, il Times ha riportato che un politico britannico ed ex leader del partito laburista, Michael Foote, lavorava per il KGB.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала