Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Torino, busta con proiettile alla sindaca Appendino

© AFP 2021 / Marco BertorelloChiara Appendino, sindaco di Torino
Chiara Appendino, sindaco di Torino - Sputnik Italia
Seguici su
Chiara Appendino è ancora una volta oggetto di intimidazione. Già minacciata in precedenza, da diversi mesi vive sotto scorta.

Ieri mattina una busta con all'interno un proiettile è stata recapitata agli uffici del Comune. Il plico è stato indirizzato alla sindaca di Torino Chiara Appendino che ha reagito all’accaduto nel suo twitter.

“Questi tentativi di intimidazione non sortiscono alcun effetto. Continuerò a svolgere il mio ruolo con massima determinazione”. Ha anche scritto che “non si sa chi sia il mittente né le motivazioni”.

​Non è la prima volta che la sindaca riceve pacchi o lettere di intimidazione. A novembre del 2018 Appendino ha ricevuto una lettera che minacciava di morte lei e la sua famiglia, e recentemente, ad aprile 2019, ha ricevuto una busta contenete un ordigno esplosivo.

“Si parla molto del mio caso”, ha detto la prima cittadina nell’intervista per Agorà Rai 3, “anche per il pacco esplosivo ricevuto dopo lo sgombero di un centro sociale occupato da circa 25 anni ma gli amministratori locali sono fortemente a rischio, ogni 15 ore un amministratore riceve una minaccia. Io non ho paura ma credo che lo Stato debba essere vicino, come fa, a chi riceve minacce, al di là dei colori politici”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала