Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Politico francese esorta gli elettori a sostenere i politici filorussi e contrari alla NATO

Seguici su
Jean-Luc Melenchon, leader del partito francese La France insoumise, parlando a Marsiglia ad un comizio in vista delle elezioni al parlamento europeo, ha invitato gli elettori a sostenere quei politici distanti dalle politiche filo-NATO e contrarie alla Russia. Lo riporta oggi il quotidiano Le Figaro.

"È nel nostro interesse avere deputati che non parteciperanno all'isteria anti-russa e pro-NATO dilagante nel parlamento europeo", ha detto Melenchon.

Il politico ha criticato la possibilità che l’Ucraina e la Georgia possano entrare a far parte della NATO, definendola "una grande e stupida provocazione" e osservando che gli europei non sono interessati ad aumentare la tensione con la Russia.

"È un onore per me essere paragonato ad un agente della Russia perché voglio la pace", ha affermato Melenchon, paragonandosi all'attivista francese Jean Jaurès, accusato, prima della Grande Guerra, di avere legami con la Germania per aver cercato di impedire il conflitto.

Insieme a Melanshon, si sono pronunciati anche i rappresentanti di altri movimenti europei: "Podemos" dalla Spagna, blocco di sinistra dal Portogallo, coalizione rosso-verde di Danimarca, partito di sinistra della Svezia. Essi sostengono di essere un'alternativa ai movimenti di estrema destra e che sono contrari al modello economico con grandi impianti industriali che inquinano l'ambiente.

Melenchon ha esortato, quindi, gli elettori a sostenere i pariti “realistici” e “pacifisti”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала