Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA testano missile SM-3 a esercitazioni NATO in Atlantico del Nord

Seguici su
Il cacciatorpediniere americano coinvolto nelle principali operazioni di difesa missilistica della NATO sabato ha lanciato un missile anti-missile SM-3, secondo quanto riferito dal comando navale statunitense in Europa.

Secondo la NATO, le navi dei nove paesi dell'alleanza delle forze d'urto e ausiliarie sono coinvolte negli esercizi di difesa aerea e antimissile della Formidable Shield, che dureranno al largo delle coste della Scozia fino al 19 maggio.

Nel corso delle esercitazioni, le navi degli Alleati, Canada, Danimarca, Francia, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti, devono effettuare operazioni di "rilevamento, tracciamento e difesa contro vari tipi di missili anti-nave e balistici". In totale sono state coinvolte 13 navi, 10 aeromobili e circa 3300 persone. Inoltre, sono coinvolti un aereo da pattugliamento navale e un velivolo da ricognizione AWACS NATO.

Stazione americana dello scudo antimissile - Sputnik Italia
USA, fallisce test del sistema di difesa missilistico Aegis

"Il cacciatorpediniere USS Roosevelt ha lanciato il missile SM-3 durante le esercitazioni Formidable Shield 2019. L’addestramento serve a migliorare l'interazione degli alleati in tempo reale, in un ambiente di difesa e difesa missilistica integrata", ha detto il comando della flotta statunitense in Europa.

I componenti principali del sistema di difesa missilistica della NATO comprendono i cacciatorpediniere della Marina statunitense con base in Spagna, equipaggiati con il sistema di difesa antimissile Aegis, il sistema missilistico a terra Aegis in Romania e un radar di preallarme in Turchia.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha presentato in precedenza una strategia aggiornata per lo sviluppo della difesa missilistica e ha fissato le priorità dell'attuale amministrazione alla luce delle nuove sfide e minacce, inclusa la Russia. In particolare, si afferma che gli impianti di difesa missilistica degli Stati Uniti in Romania e Polonia riceveranno una nuova variante aggiornata del missile guidato SM-3.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала