Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia smentisce notizia della Bild su rinuncia all'acquisto dei lanciamissili russi S-400

© Sputnik . Aleksei Danichev / Vai alla galleria fotograficaS-400
S-400 - Sputnik Italia
Seguici su
Fahrettin Altun, direttore del dipartimento di comunicazioni e pubbliche relazioni della presidenza turca, ha smentito su Twitter la notizia di una possibile rottura dell'affare tra Russia e Turchia per l'acquisto di Ankara delle unità di contraerea S-400 Triumf.

In precedenza Bild aveva pubblicato un articolo con riferimento a varie fonti, in base a cui il presidente turco Erdogan avrebbe deciso di rinunciare all'acquisto degli armamenti russi per la svalutazione della moneta nazionale e la minaccia delle sanzioni statunitensi.

"Le vostre fonti hanno torto. Prendete le notizie da me: il processo di acquisto degli S-400 è completato", ha twittato Altun.

​Russia e Turchia avevano firmato un contratto per la fornitura degli S-400 nel 2017. Secondo Erdogan, Ankara ha già provveduto a versare l'anticipo.

Gli Stati Uniti si oppongono fermamente all'affare russo-turco. Washington ha ripetutamente minacciato la Turchia di sanzioni. Inoltre gli acquisti degli S-400 russi sono diventati un ostacolo per la consegna in Turchia dei caccia di quinta generazione americani F-35. Il Pentagono sostiene che gli S-400 siano incompatibili con gli standard della NATO.

Allo stesso tempo la Turchia ha ripetutamente affermato che l'acquisto di questi mezzi di contraerea è un affare chiuso. Erdogan ha inoltre paventato la possibilità che in futuro potrebbe essere firmato un nuovo contratto per la fornitura dei sistemi anti-missile S-500 sviluppati in Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала