Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Libia, Parigi chiede un cessate il fuoco immediato

© AFP 2021 / Brendan SmialowskiFrancois Delattre
Francois Delattre - Sputnik Italia
Seguici su
La Francia chiede un cessate il fuoco immediato in Libia perché Parigi è convinta che non ci sia una soluzione militare per la crisi in corso nel paese nordafricano. Lo ha dichiarato ai giornalisti l’ambasciatore francese presso le Nazioni Unite Francois Delattre.

“Non c’è una soluzione militare in Libia, e quindi incoraggiamo un immediato cessate il fuoco senza condizioni per porre fine ai combattimenti in corso”, ha detto Delattre in vista delle consultazioni chiuse del Consiglio di sicurezza su Libia e Siria.

Per raggiungere un cessate il fuoco, Delattre ha detto che entrambe le parti – Khalifa Haftar, capo dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), e Fayez Sarraj, capo del governo libico di accordo nazionale (GNA) sostenuto dalle Nazioni Unite – devono tornare al processo politico il più presto possibile. “Questo è per proteggere i civili”, ha detto l’ambasciatore francese.

La situazione in Libia, che dal 2011 è stata inghiottita dai disordini, è ulteriormente peggiorata dopo che il 4 aprile l’LNA ha iniziato un’offensiva sulla capitale libica di Tripoli. La GNA, che attualmente controlla la capitale, ha prontamente annunciato una controffensiva contro l’LNA, soprannominata Vulcano of Rage.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала