Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L’amministrazione Trump è in crisi a causa del Venezuela

© AP Photo / Evan VucciIl consigliere per la sicurezza John Bolton ascolta il presidente Donald Trump durante un incontro alla Casa Bianca
Il consigliere per la sicurezza John Bolton ascolta il presidente Donald Trump durante un incontro alla Casa Bianca  - Sputnik Italia
Seguici su
Gli avvenimenti in Venezuela si stanno rivelando una sfida per l’amministrazione del presidente USA Donald Trump.

Un articolo su The Hill fa notare che c’è tensione tra il leader americano e il suo consigliere per le questioni di sicurezza nazionale, John Bolton. A causarla sarebbero le diverse opinioni relativamente a un potenziale intervento militare USA nella Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Nonostante abbia detto che gli USA prenderanno in considerazione tutte le opzioni disponibili per porre fine al problema, Trump preferisce evitare un ulteriore acuirsi dei conflitti militari esistenti, così come l’inizio di nuovi.

Nicolas Maduro all'azione di sostegno, Caracas, Venezuela - Sputnik Italia
Intervento militare USA in Venezuela sarà considerato atto di aggressione a Mosca
Il presidente americano ha per esempio detto che è finita l’epoca degli interventi USA nella formazione dei governi degli altri paesi e ha inoltre esortato a terminare la guerra in Afghanistan e a portare via le truppe dalla Siria, scrive l’autore dell’articolo.

Allo stesso tempo Bolton prova in tutti i modi di convincere il presidente a usare la forza.

Come ha raccontato a The Hill il professor Paul Posner, esperto del Venezuela della Clark University, Trump preferisce attenersi a una posizione che rafforzi la sua condizione negli Stati Uniti, mentre intervenire in Venezuela potrebbe avere conseguenze negative in questo senso.

“L’amministrazione è fortemente divisa. A Trump piace la retorica di Bolton, ma non credo che sia interessato a intervenire in Venezuela”, spiega il professore.

Posner ha aggiunto che anche se il presidente deciderà di non intervenire, Bolton non appoggerà la mancanza di azione da parte degli USA nei confronti della crisi venezuelana e troverà altre ragioni per intraprendere misure militari. E in questo caso, secondo Posner, Trump cederà e l’intervento ci sarà.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала