Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

SpaceX indaga sulle cause dell'esplosione della Crew Dragon durante i test

© REUTERS / Scott AudetteCape Canaveral, navetta SpaceX Dragon pronta per essere lanciata
Cape Canaveral, navetta SpaceX Dragon pronta per essere lanciata - Sputnik Italia
Seguici su
Il vicepresidente di SpaceX Hans Koenigsmann ha confermato che la navicella spaziale Dragon Crew è esplosa durante i test dello scorso 20 aprile e che l'azienda sta indagando per determinare le cause dell'incidente. Lo riporta oggi la CNN.

Koenigsmann ha spiegato che l'esplosione, che ha distrutto la Dragon Crew, si è verificata durante il test dei propulsori di emergenza SuperDraco, necessari per allontanare la navicella dal razzo vettore in caso di guasti o problemi tecnici.

Il vicepresidente ha sottolineato che SpaceX ha ancora in programma di effettuare il primo volo con equipaggio della Crew Dragon quest'anno, aggiungendo che è stata avviata la costruzione di altre navicelle.

In precedenza, il test del sistema d'emergenza della Crew Dragon era previsto per giugno e il primo volo con equipaggio per il mese successivo. La NASA non esclude che ora il programma potrebbe subire delle modifiche.

SpaceX CEO Elon Musk speaks after unveiling the Dragon V2 spacecraft in Hawthorne, California, US on May 29, 2014. - Sputnik Italia
Media comunicano degli enormi tagli al personale di SpaceX
Il primo volo di prova della navicella spaziale SpaceX Crew Dragon (senza equipaggio) ha avuto luogo il 2 marzo.

Il 16 settembre 2014 SpaceX e Boeing sono stati nominati vincitori del programma CCtCap (Commercial Crew Transportation Capability), che prevede la creazione di veicoli spaziali per portare gli astronauti sulla stazione spaziale internazionale. Il progetto SpaceX Crew Dragon ha ricevuto 2,6 miliardi di dollari; quello Boeing Starliner 4,2 miliardi.

L'ultimo volo spaziale con equipaggio della NASA risale al luglio 2011. Dopo la chiusura del programma Space Shuttle, gli astronauti americani hanno raggiunto la stazione spaziale internazionale a bordo delle navicelle russe Soyuz TMA, Soyuz TMA-M e Soyuz MS.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала