Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Conte al presidente egiziano Al Sisi: “Insoddisfatti sul caso Regeni”

© Sputnik . Aleksey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaGiuseppe Conte
Giuseppe Conte - Sputnik Italia
Seguici su
Lo ha detto il premier Giuseppe Conte durante una conferenza stampa a Pechino rispondendo a una domanda sul caso Regeni.

“Questa sera ho incontrato il presidente al Sisi” e il caso Regeni “è stata una delle cose più importanti di cui abbiamo parlato. Ho insistito su questo punto e ho fatto capire che non è una mera ritualità il fatto di chiedergli notizie e aggiornamenti ma corrisponde a una sensibilità mia, del governo e dell’intero popolo italiano, non possiamo trovar pace finchè non avremo una verità acclarata in via giudiziaria. Ci viene prospettato il fatto che le indagini continuanno ma io ho prospettato che c’è insoddisfazione perché a distanza di tempo non c’è ancora nessun concreto passo avanti che ci lasci intravedere un accertamento dei fatti plausibile”, ha detto Conte.

Conte ha detto di aver letto la lettera che i genitori del ricercatore ucciso in Egitto gli hanno scritto e che è stata pubblicata oggi su Repubblica. “E’ una lettera di due genitori che hanno perso un figlio in circostanze terribili, è una lettera che mi ha molto colpito, sono rimasto molto turbato” ha aggiunto il premier.

Fonte: Askanews

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала