Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Russia hanno proposto di fondare un’Accademia di diritto spaziale

Seguici su
L’iniziativa è stata accolta in Russia da due comitati della Duma di Stato e nei paesi dell’ex URSS, riferisce Artem Bonderenko, membro del gruppo di esperti in diritto dell’attività spaziale del consiglio dedicato alle questioni spaziali all’Accademia russa delle scienze

Gli esperti consigliano all’Agenzia spaziale russa di creare in Russia un’Accademia internazionale di diritto spaziale e la bozza della richiesta è già pronta. Lo ha comunicato ai media russi Artem Bondarenko membro del gruppo di esperti in diritto dell’attività spaziale del consiglio dedicato alle questioni spaziali all’Accademia russa delle scienze.

“La prima conferenza delle Nazioni Unite sul diritto spaziale ha portato all’iniziativa collettiva di creare un’Accademia di diritto spaziale che possa riunire le competenze in campo della regolazione legislativa e normativo-tecnica dell’attività spaziale”, ha affermato Bondarenko, precisando che la “bozza della relativa richiesta indirizzata all’Agenzia spaziale russa è già pronta”.

Camera di combustione del propulsore RD-171 - Sputnik Italia
Agenzia spaziale russa mostra il video del propulsore missilistico più potente del mondo
Secondo quanto riferisce Bondarenko, i fondatori dell’accademia saranno il fondo “Prima università civile” e l’Associazione internazionale dei fondi mondiali. Si prevede di coinvolgere nel progetto anche lo stato e le agenzie spaziali private.

L’esperto ha dichiarato che l’iniziativa è stata sostenuta in due documenti della Duma di Stato e nei paesi dell’ex URSS.

“Uno dei fondatori che ha sostenuto l’idea di creare questa organizzazione è l’Associazione internazionale dei fondi mondiali, presieduta da Anatolij Karpov, che è anche ambasciatore di pace all’ONU e vide presidente del comitato della Duma di Stato per gli affari internazionali. Inoltre ci sostengono il comitato della Duma di Stato per la difesa e i paesi dell’ex URSS”, ha detto Bondarenko.

Ha poi precisato che l’accademia non solo formerà specialisti, ma si occuperà anche di ricerca nel campo del diritto per proporre iniziative che potranno servire da base per atti giuridici internazionali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала