Turchia critica decisione di Trump sull'embargo petrolifero contro l'Iran

© Sputnik . Anton Denisov / Vai alla galleria fotograficaEstrazione petrolio nel Mar Caspio
Estrazione petrolio nel Mar Caspio - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Questa mossa avrà un impatto negativo sulla pace e la stabilità nella regione, ha sostenuto il ministro degli Esteri turco Mevlüt Cavusoglu.

Il capo della diplomazia turca Mevlüt Cavusoglu ha criticato la decisione di oggi dell'inquilino della Casa Bianca Donald Trump, che a partire dall'inizio di maggio non concederà in deroga a diversi Paesi di acquistare il petrolio iraniano.

"La decisione degli Stati Uniti non influenzerà positivamente la pace e la stabilità nella regione, inoltre danneggerà il popolo iraniano. La Turchia rifiuta le sanzioni unilaterali e si oppone ai diktat per instaurare relazioni con i Paesi vicini", - ha scritto il ministro su Twitter.

L'Iran è il principale fornitore di petrolio in Turchia. Secondo Sabah, l'anno scorso Teheran ha consegnato ad Ankara oltre 25 milioni di tonnellate di petrolio.

A metà aprile il portavoce del presidente della Turchia Ibrahim Kalyn aveva espresso la speranza che Washington avrebbe prorogato la deroga per permettere al Paese di continuare ad acquistare il petrolio iraniano.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала