Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro Cultura della Francia comunica che maggior parte di Notre Dame è stata messa al sicuro

© AP Photo / Thibault CamusL'incendio alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi
L'incendio alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi - Sputnik Italia
Seguici su
Allo stesso tempo, secondo Franck Riester, rimangono diversi punti instabili nella volta in pietra della cattedrale.

Il ministro della cultura francese Franck Riester ha affermato che l'edificio della cattedrale di Notre Dame è stato quasi completamente stabilizzato dopo l'incendio.

"Notre Dame è ora quasi fuori pericolo: tutti i luoghi particolarmente fragili a causa dall'incendio, il portale settentrionale e meridionale, così come la parte del portale occidentale situata tra i due campanili, sono stati rinforzati e stabilizzati” ha detto il ministro domenica a France 2. "Questa è una grande notizia", ​​ha sottolineato.

Secondo Riester, c’è ancora molto lavoro nella volta di pietra della cattedrale. "Ci sono diversi punti instabili nell'arcata: gli specialisti del Ministero della Cultura e delle imprese edili ci stanno lavorando, stanno rimuovendo i frammenti e le macerie rimaste dopo l'incendio e stanno iniziando a chiudere gradualmente i buchi nella volta di pietra con un telo. Quando questi lavori saranno terminati potremo dire che la cattedrale è stata salvata", ha detto il ministro.

L'incendio della cattedrale di Notre Dame è scoppiato la sera del 15 aprile, l'incendio si è completamente spento solo il mattino successivo. Secondo i dati preliminari, l'incendio si è verificato durante le riparazioni ai livelli superiori dell'edificio.

Il fuoco ha distrutto completamente il tetto di legno e la sua guglia, che è caduta sulla volta di pietra danneggiandola in tre punti. Parte della guglia ha continuato a bruciare sul pavimento della cattedrale. Durante lo spegnimento dell’incendio una grande quantità di acqua è entrata all’interno della cattedrale.

Le autorità e gli uomini d'affari francesi hanno già promesso di stanziare centinaia di milioni di euro per il restauro di una delle principali attrazioni di Parigi. Le offerte di assistenza sono giunte da Russia, Gran Bretagna, Germania e altri paesi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала