Iniziano elezioni presidenziali in Macedonia del Nord

Seguici suTelegram
Le elezioni presidenziali sono iniziate in Macedonia del Nord domenica alle 07:00 ora locale. In tutto hanno aperto le loro porte 3.480 seggi elettorali nel paese. Le votazioni termineranno alle 19:00.

Durante la giornata, oltre 1,8 milioni di cittadini dello stato balcanico potranno esercitare il loro diritto di voto nella Macedonia settentrionale e dovranno scegliere uno dei tre candidati alla presidenza. Fra questi ci sono il candidato del più grande partito di opposizione del paese, l'Organizzazione Rivoluzionaria Interna Macedone - Partito Democratico dell'unità nazionale macedone (VMRO-DPMNE) Gordan Silyanovsk-Davkov, il candidato Stevo Pendarovski della Federazione socialdemocratica di Macedonia (SDSM) e il candidato sostenuto dall’Alleanza Albanese e dal Movimento Besa, Blerim Reka.

Secondo gli esperti locali, Stevo Pendarovski ha le maggiori possibilità di vittoria, per il quale oltre il 30% degli elettori è pronto a votare. Allo stesso tempo, per vincere al primo turno, il candidato deve raccogliere più del 50% del numero totale di voti registrati nella repubblica.

Secondo gli analisti, la probabilità di un simile risultato del primo turno elettorale è estremamente ridotta. Il secondo turno, in cui selezionati due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti nel primo turno delle elezioni, si svolgerà il 5 maggio. Il vincitore dell'ultimo turno sarà colui che otterrà il maggior numero di voti a condizione che l'affluenza alle urne sia del 40%, vale a dire 723.253 persone su 1.808.131 registrati dalla Commissione elettorale statale.

Si prevede che i risultati delle elezioni preliminari saranno noti entro la mezzanotte, e i risultati ufficiali saranno annunciati il ​​giorno successivo.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала