Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Turchia sono state arrestate due persone accusate di spionaggio per gli Emirati Arabi

© AP Photo / Virginia MayoJamal Khashoggi
Jamal Khashoggi - Sputnik Italia
Seguici su
Due persone sono state arrestate in Turchia con l'accusa di spionaggio a favore degli Emirati Arabi Uniti, ha riferito l'agenzia turca Anadolu, citando una fonte delle forze dell'ordine.

Si dice che l'arresto sia avvenuto questo lunedì nell'ambito di un'indagine condotta dalla Procura di Istanbul. I due detenuti hanno ammesso di svolgere attività di spionaggio a favore degli Emirati Arabi Uniti.

Secondo la fonte dell’agenzia, in questo momento è in corso un'indagine sull'incidente, in cui si stabilirà se uno dei detenuti è coinvolto nell'omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi.

Il giornalista saudita, che ha lavorato come editorialista del giornale americano Washington Post e dal 2017 viveva negli Stati Uniti, è scomparso in Turchia il 2 ottobre 2018 dopo essere entrato nell'edificio del Consolato generale dell'Arabia Saudita a Istanbul.

I media di stato dell'Arabia Saudita la notte del 20 ottobre hanno diffuso una notizia riguardo il procuratore generale del paese, che, secondo i dati preliminari, ha riferito che il giornalista era morto, a causa di un litigio con il personale del consolato.

L'Ufficio del procuratore di Istanbul ha detto che l'omicidio di Khashoggi era intenzionale, il corpo del giornalista è stato smembrato e distrutto dopo che il giornalista è stato strangolato nel Consolato generale.

La Turchia richiede all'Arabia Saudita di rendere noti i colpevoli e le informazioni sulla posizione del corpo di Khashoggi.

La procura saudita per l’omicidio ha arrestato 21 persone: cinque erano partecipanti diretti all’omicidio, per loro la procura ha chiesto la pena di morte.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала