Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

NASA: in arrivo nuovo record per le donne nello spazio

Seguici su
L'astronauta Cristina Koch rimarrà sulla ISS fino a febbraio 2020 e stabilirà un nuovo record sulla durata di stazionamento a bordo della stazione per le donne, diventerà seconda solo a Scott Kelly nella classifica generale, riferisce il servizio stampa della NASA.

"Gli astronauti sono incredibilmente bravi e si adattano alla vita a lungo termine nello spazio. L’aumento della durata della missione di Cristina ci aiuterà a prepararci per le successive spedizioni sulla Luna e su Marte", ha detto Jennifer Fogarty, responsabile scientifica del Programma di studio dell'uomo alla NASA.

Astronauta Nasa - Sputnik Italia
NASA svela le qualità necessarie per diventare astronauta
Oggi, i rappresentanti dell'agenzia spaziale americana hanno annunciato nuovi piani a lungo termine per gli astronauti a bordo della ISS per i prossimi due anni. Secondo loro, Cristina Koch stabilirà il nuovo record di durata di volo nello spazio per le donne durante il primo volo sulla stazione.

È andata in orbita attorno alla terra a bordo della navicella spaziale Soyuz MS-12 a metà marzo di quest'anno e doveva tornare a dicembre con la nave Soyuz MS-13, insieme ad altri membri della spedizione 59. Secondo i nuovi piani della NASA, sarà a bordo della stazione per altri due mesi e tornerà sulla terra nel febbraio 2020 insieme ai membri della spedizione 61.

L'incidente sulla Soyuz MS-10 lo scorso ottobre, e i problemi associati ai fori nel modulo di servizio Soyuz MS-09, hanno costretto la NASA a cambiare significativamente i piani futuri e ad espandere significativamente la missione di Koch e di un altro astronauta, Andrew Morgan.

Verrà spedito sulla ISS nel luglio di quest'anno in compagnia dell'astronauta Luca Parmitano e dell'astronauta Alexander Skvortsov, come parte della spedizione 60. Il russo e l'italiano torneranno sulla terra con Koh, e Morgan sarà a bordo della stazione fino alla fine di marzo 2020.

ISS - Sputnik Italia
Rinviato lancio della navicella senza equipaggio della Boeing verso la ISS
Al suo ritorno Koh batterà il record di Peggy Whitson, primo comandante donna della ISS, il cui record è stato stabilito nell'anno 2017. È rimasta a bordo della stazione 288 giorni; un pò più a lungo nello spazio c’è stato Scott Kelly, recentemente diventato l'eroe protagonista di tanti articoli scientifici sugli effetti della leggerezza e della vita nel cosmo sul corpo umano.

In totale, l'astronauta americana sarà settima nella classifica generale della durata di vita nello spazio, prima di lei ci sono sette astronauti: Valery Polyakov, Sergei Avdeev, Vladimir Titov, Muse Manarov, Mikhail Kornienko, Yuri Romanenko e Sergei Krikalev.

"Mi sento semplicemente benissimo. Sapevo che questa possibilità poteva palesarsi, e sono molto felice che il mio sogno diventi realtà. Lo spazio ha sempre avuto un grande posto nella mia vita e sono grata di avere la possibilità di dare il massimo contributo al suo studio", ha detto Koch.

Gli scienziati sperano che osservare la vita di Koch e Morgan li aiuterà a  raccogliere nuovi dati, necessari per la tutela della salute dei futuri astronauti, per studiare l’azione della gravità, raggi cosmici e altre minacce, non esistenti sulla superficie della Terra.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала