Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Crimea azionate unità di contraerea S-400 durante esercitazioni militari

Seguici su
Le unità di combattimento dei lanciamissili di contraerea S-400 delle forze di difesa anti-missile del Distretto Militare Meridionale dell'esercito russo schierate in Crimea hanno iniziato le esercitazioni per respingere un attacco missilistico di un ipotetico nemico, ha detto ai giornalisti Vadim Astafiev, portavoce del Distretto Militare Meridionale.

Dopo la marcia verso la zona di lancio e l'esecuzione di vari compiti complessi per portare le unità pronte al combattimento, gli S-400 hanno iniziato a cercare ed intercettare gli obiettivi, il cuo ruolo era ricoperto dai bombardieri tattici di prima linea Su-24.

"Nel corso delle fasi delle esercitazioni sono stati effettuati lanci elettronici di razzi su obiettivi aerei convenzionali", ha affermato Astafiev. Per respingere un massiccio attacco missilistico sull'area delle posizioni degli S-400, sono state usate le unità di artiglieria Pantsir-S.

Dopo aver colpito i missili balistici del nemico ipotetico, le unità S-400 Triumf e Pantsir-S si sono scambiate le posizioni ed i ruoli.

Dall'8 aprile le unità del Distretto Militare Meridionale sotto la guida del generale Alexander Dvornikov, comandante del distretto militare, effettuano la prima fase delle verifiche per l'addestramento del periodo invernale con lo scopo di valutare il livello delle capacità di combattimento di ciascun soldato e l'amalgama delle varie unità, nonché la prontezza degli armamenti e gli approvvigionamenti di risorse materiale e tecniche.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала