Dal Brasile "no" all' obesofobia

Seguici suTelegram
Sulla prova costume si sprecano le battute, ma c'è chi la prende sul serio: in Brasile sulla spiaggia di Salvador de Bahia è andata in scena una protesta contro l'obesofobia.

Le ragazze del movimento "Vai Ter Gorda" hanno distribuito ai turisti sulla spiaggia materiale informativo sulla discriminazione presente nella società brasiliana nei confronti delle persone obese. 

L'azione è andata in scena il 7 aprile, nella Giornata Mondiale della Salute: gli ultimi dati Onu stimano in 821 milioni le persone che soffrono la fame (11% della popolazione mondiale) mentre sono 2 miliardi le persone in sovrappeso, di cui 672 milioni obese. 

© REUTERS / Nacho DoceUna donna del movimento "Vai ter Gorda" (Sarai grassa) che protesta contro i pregiuidizi nei confronti delle persone in sovrappeso
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
1/7
Una donna del movimento "Vai ter Gorda" (Sarai grassa) che protesta contro i pregiuidizi nei confronti delle persone in sovrappeso
© REUTERS / Nacho DoceManifestanti sulla spiaggia di Salvador de Bahia
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
2/7
Manifestanti sulla spiaggia di Salvador de Bahia
© REUTERS / Nacho DoceLa manifestazione ha avuto luogo sulla spiaggia di Salvador de Bahia il 7 aprile, Giornata mondiale della Salute
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
3/7
La manifestazione ha avuto luogo sulla spiaggia di Salvador de Bahia il 7 aprile, Giornata mondiale della Salute
© REUTERS / Nacho DoceNel corso della protesta le donne hanno distribuito a turisti e bagnanti materiale informativo per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pregiudizi nei confronti delle persone sovrappeso
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
4/7
Nel corso della protesta le donne hanno distribuito a turisti e bagnanti materiale informativo per sensibilizzare l'opinione pubblica sui pregiudizi nei confronti delle persone sovrappeso
© REUTERS / Nacho DoceUna delle donne del movimento "Va Ter Gorda" che si batte per politiche d'inclusione delle persone obese in una società libera da pregiudizi.
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
5/7
Una delle donne del movimento "Va Ter Gorda" che si batte per politiche d'inclusione delle persone obese in una società libera da pregiudizi.
© REUTERS / Nacho DoceUna delle ragazze partecipanti alla manifestazione regge un cartello con la scritta "Va Ter Gorda" mentre dietro di lei dei giovani giocano a pallone
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
6/7
Una delle ragazze partecipanti alla manifestazione regge un cartello con la scritta "Va Ter Gorda" mentre dietro di lei dei giovani giocano a pallone
© REUTERS / Nacho DoceFoto di gruppo sulla spiaggia di Salvador de Bahia per le ragazze che hanno partecipato alla manifestazione
Dal Brasile no all' obesofobia - Sputnik Italia
7/7
Foto di gruppo sulla spiaggia di Salvador de Bahia per le ragazze che hanno partecipato alla manifestazione
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала