Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Antartide sta per staccarsi un gigantesco iceberg

© Sputnik . Yancenkov / Vai alla galleria fotograficaCrepaccio sul ghiacciaio Djankutsk in Cabardino Balcaria
Crepaccio sul ghiacciaio Djankutsk in Cabardino Balcaria - Sputnik Italia
Seguici su
Un enorme iceberg, due volte più grande di New York, presto si separerà dal ghiacciaio Brant. La stazione di ricerca situata sul ghiacciaio è già stata spostata, poiché il processo di divisione è entrato nella fase finale.

L'iceberg, che presto scivolerà via dal ghiacciaio Brant, avrà una superficie di oltre un 1, 500 chilometri quadrati e uno spessore di circa 150-250 metri.

I ricercatori osservano con attenzione la piattaforma del ghiacciaio di Brant dal 2012, da quando è stato osservato un aumento delle crepe, rimaste immutate nei precedenti 35 anni.

La crepa è cresciuta gradualmente e nell'ottobre 2016 è apparsa la seconda: si trova a nord e corre perpendicolarmente alla prima.

Come previsto, le crepe si “incontreranno” nei prossimi due mesi e di conseguenza formeranno un nuovo grande iceberg.  Si osserva che la stazione di ricerca britannica Halley sul ghiacciaio Brant è stata spostata a circa 23 chilometri di profondità, al di là della

zona pericolosa.

Secondo i ricercatori, la scissione del ghiacciaio Brant, probabilmente, non è legata al riscaldamento globale: eventi simili, come dicono gli esperti, si presentano di volta in volta e sono parte del processo naturale. Gli scienziati sottolineano che il cambiamento climatico è un problema grave, che colpisce in generale il mondo e in particolare in Antartide.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала