Cara Italia, prende forma il primo partito dei "nuovi italiani"

© FotoImmigrati protestano contro il trattamento riservato a loro in Italia
Immigrati protestano contro il trattamento riservato a loro in Italia - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il movimento pro-immigrati Cara Italia, lanciato lo scorso ottobre, sta sviluppando le sue attività per diventare un vero e proprio partito politico e lancia un corso gratuito di formazione politica.

Cara Italia prende posizione a favore della riforma dello Ius Soli e contro il razzismo ed ha avviato un corso di studi politici mirato alla formazione di una nuova classe politica in Italia.

“L’obiettivo primario del corso è il coinvolgimento dei giovani, di origine sia straniera (cittadini o meno) che italiana, affinché possano diventare la futura classe dirigente del Paese o contribuiscano a rafforzarla. I nostri corsi – dice il fondatore del movimento Stephen Ogongo, originario del Kenya – indurranno i partecipanti a considerare la politica un servizio reso alla società e non un modo per fare carriera, arricchirsi e detenere il potere”.

Durante il corso, che si svolgerà a Roma, saranno analizzati il funzionamento della politica in Italia, le politiche di integrazione, le modalità per incentivare la partecipazione delle comunità immigrate alla politica.

Il movimento Cara Italia punta a diventare il primo partito dei cosidetti “nuovi italiani” e partecipare alle prossime elezioni politiche e amministrative. 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала