Israele, condannato francese per contrabbando di armi dalla Striscia di Gaza

© AP Photo / Brennan Linsleytribunale
tribunale - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Un tribunale israeliano ha condannato a sette anni di reclusione un ex dipendente del consolato francese a Gerusalemme per contrabbando di armi dalla Striscia di Gaza. Lo riferisce oggi l'emittente israeliana Kahn.

Secondo l'accusa, Romain Franc avrebbe agito in modo inconsapevole da mercenario, trasportando su un'auto con targa diplomatica settanta pistole e due mitragliatrici sulla riva occidentale del fiume Giordano.

"Un impiegato del consolato francese che un anno fa ha contrabbandato armi da Gaza... è stato condannato a sette anni di carcere; l'agente di sicurezza, che ha collaborato con lui, è stato condannato a quattro anni", afferma l'emittente.

Il verdetto è il risultato di un compromesso tra l'accusa e la difesa.

Gli inquirenti hanno dichiarato in precedenza che le armi esportate dalla Striscia di Gaza erano destinate alla vendita illegale in Cisgiordania e potevano essere utilizzate in attacchi terroristici contro cittadini e membri delle forze di sicurezza israeliani.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала