Meglio l'oro nero del biglietto verde

© Sputnik . Vitaliy PodvitskiyTrump e Opec
Trump e Opec - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
L'Arabia Saudita ha minacciato di rinunciare a vendere il petrolio in dollari se il Congresso adotterà il disegno di legge che permetterà all'amministrazione americana di presentare denunce antitrust nei tribunali statunitensi contro i Paesi dell'OPEC, ha segnalato la Reuters riferendosi a delle fonti.

Il disegno di legge, noto come No Oil Producing and Export Cartels Act (NOPEC) viene dibattuto nel Congresso degli Stati Uniti. Se adottato, permetterà di presentare denunce nei tribunali americani contro i Paesi del cartello petrolifero per il sospetto di accordi collusivi sui prezzi. Gli analisti avvertono che potrebbe portare conseguenze imprevedibili sul mercato petrolifero.

"Le fonti hanno riferito che questa opzione è stata discussa tra i funzionari altolocati dell'Arabia Saudita negli ultimi mesi", scrive l'agenzia.

Altre due fonti hanno inoltre aggiunto che il piano è stato discusso anche con i membri dell'OPEC e che Riyadh lo ha fatto sapere anche ai funzionari del Dipartimento dell'Energia statunitense.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала