Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Basta ultimatum al Venezuela”: l'appello della Russia all'Occidente

© Sputnik . Eva Marie Uzcategui / Vai alla galleria fotograficaMarcia in sostegno al presidente Nicolas Maduro a Caracas, Venezuela.
Marcia in sostegno al presidente Nicolas Maduro a Caracas, Venezuela. - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministero degli Esteri russo ha invitato i partner occidentali a non "pubblicare ultimatum, ma a incoraggiare il dialogo" per risolvere la crisi in Venezuela, ha riferito il vice ministro degli Esteri russo Sergei Vershinin ai giornalisti a Berlino a margine delle consultazioni russo-tedesche sulla politica estera basata sulle direttive delle Nazioni Unite.

"Siamo favorevoli a risolvere la crisi in Venezuela attraverso il dialogo tra l'opposizione e il governo: è una formula semplice ma molto seria: la Germania fa parte del gruppo di contatto internazionale, istituito su iniziativa della UE. La logica di ogni azione non dovrebbe essere quella di emettere ultimatum, ma incoraggiare il dialogo. Siamo soddisfatti che il governo di Maduro si dichiari disponibile a questo dialogo", ha detto Vershinin.

Ha aggiunto che la "posizione di principio" della Russia sull'ingerenza degli Stati Uniti nella crisi venezuelana è nel fatto che si tratta di "un tentativo spudorato interferire negli affari interni di un Paese sovrano, nella più totale violazione dei principi fondamentali della Carta delle Nazioni Unite di cui gli stessi americani amano parlare".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала