Volevano uccidere con veleno, arrestati 4 esponenti dell'estrema destra

CC BY 2.0 / flightlog / DSCN0513Motoscafo dei Carabinieri
Motoscafo dei Carabinieri - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Sono stati fermati stamattina a Torino quattro giovani che pianificavano due omicidi con l'uso del veleno. Lo riporta l'agenzia Ansa.

Quattro giovani sono stati fermati stamattina a Torino per aver progettato di avvelenare due persone. Il blitz è stato effettuato dai carabinieri del Ros e dai colleghi di Torino e Cuneo.

In manette quattro giovani di età compresa tra i 20 e i 24 anni che vengono indagati peri reati di produzione e detenzione di aggressivo chimico, tentato omicidio aggravato e continuato, tentata fabbricazione di arma da fuoco clandestina.

I quattro, vicini agli ambienti dell'estrema destra, pianificavano di somministrare un veleno di tipo ricina a due giovani italiani fidanzati con due ragazze di cui gli indagati si erano invaghiti.

Una delle vittime era stata già avvelenata lo scorso novembre a una festa di Casa Pound, ma visto che non si era sciolta la ricina versata in un bicchiere di vodka, il giovane era rimasto illeso subendo solo una forte mal di stomaco e attacchi di vomito.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала