Juncker: nessun ulteriore ritardo Brexit senza approvazione dell'uscita entro il 12 aprile

© AP Photo / Geert Vanden WijngaertJean-Claude Juncker
Jean-Claude Juncker - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato che alla Gran Bretagna non verranno concessi ulteriori brevi ritardi per la Brexit a meno che il suo parlamento non ratifichi l'accordo di uscita dell'UE massimo entro il 12 aprile.

A campaigner wears a T-shirt bearing the slogan Believe In Britain as he attends an Anti-EU (European Union) United Kingdom Independence Party (UKIP) pro-Brexit campaign event, ahead of the forthcoming referendum, in Birmingham, central England, on May 31, 2016.  - Sputnik Italia
Per Theresa May necessario più tempo per la Brexit
"Il 12 aprile è il termine ultimo per l'approvazione dell'accordo di ritiro da parte della Camera dei Comuni", ha detto Juncker al Parlamento europeo. "Se non verrà fatto, non sarà possibile un'ulteriore breve estensione".

"Un 'no-deal' a mezzanotte del 12 aprile è uno scenario molto probabile, non è il risultato che voglio, ma è un risultato per il quale mi sono assicurato che l'UE sia pronta".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала