Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ambasciatore dell’Australia in Russia racconta del ruolo di Mosca nella sua vita

© Sputnik . Maxim Blinov / Vai alla galleria fotograficaMosca
Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
L'ambasciatore australiano Peter Tesch, che ha completato la sua missione a Mosca a marzo, ha detto che questo mese e la capitale russa ricoprono un ruolo magico nella sua vita.

"Nel marzo 1989, ho iniziato la mia carriera diplomatica come terzo segretario dell'Ambasciata australiana a Mosca, in questa posizione ho vissuto tre anni fatidici per la Russia: erano tempi di cambiamenti, tempi di importanti riforme per il paese e sono felice di aver avuto la fortuna di vedere personalmente questi processi: ventisette anni dopo, a marzo 2016, sono tornato a Mosca come ambasciatore e nel marzo 2019, esattamente a 30 anni dal mio primo incarico, proprio qui a Mosca, ho concluso la mia carriera diplomatica: Marzo e Mosca ricoprono un ruolo magico nella mia vita", ha scritto Tesch su Twitter.

Secondo lui, gli ultimi tre anni sono stati tra i più interessanti della sua vita.

"Nelle condizioni di una situazione politica turbolenta, ci siamo sforzati di preservare i legami esistenti e svilupparne di nuovi laddove è di reciproco interesse. La nostra ambasciata ha fruttuosamente cooperato con istituzioni pubbliche, culturali ed educative della Russia. Abbiamo attivamente interagito con enti statali e governativi sia federali che a livello regionale", ha detto Tesch.

Ha aggiunto che il team dell'Ambasciata australiana ha cercato di utilizzare vari canali per informare i russi sull'Australia e spiegare le posizioni del governo australiano su vari aspetti dell'agenda internazionale.

​Membri importanti della squadra dell'ambasciata erano "diplokoty" (diplogatti), come li chiamava Tesch stesso, che vivevano nella residenza e spesso erano davanti all'obiettivo della telecamera. A proposito, nella foto con cui Tesh ha accompagnato il suo appello, è raffigurato con uno dei gatti, Eva. Nel tweet esplicativo, il diplomatico ha detto che tutti i "diplokoty" dopo la sua partenza hanno trovato una nuova casa e una nuova famiglia.

"È molto triste lasciare la Russia: ho un grande affetto e rispetto per la storia, la cultura, la lingua e le persone di questo paese, a cui ho dedicato molti anni della mia vita, ho contatti molto cordiali, contatti professionali forti, sto aspettando nuovi traguardi e compiti, ma in futuro intendo e spero molto di tornare in Russia, quindi non è un saluto, ma un arrivederci! Cordialmente, Peter Tesh", ha concluso l'appello.
Prima dell'arrivo del nuovo ambasciatore, l'ambasciata sarà guidata da Jill Collins, incaricato d'affari provvisorio dell'Australia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала