Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia propone potenti leggi di cybersicurezza

© AP Photo / Michel Spinglera French solider watches code lines on his computer at the French Defense ministry stand during an International Cybersecurity forum in Lille, northern France
a French solider watches code lines on his computer at the French Defense ministry stand during an International Cybersecurity forum in Lille, northern France - Sputnik Italia
Seguici su
Entro la fine del 2019, la Russia progetta di sviluppare "potenti" misure per proteggere i suoi sistemi di informazione e combattere il crimine informatico, ed è pronta ad offrire agli altri paesi cooperazione in questo ambito, ha detto Vladimir Kozhin, Vice Presidente del Comitato del Consiglio della Federazione sulla Difesa e Sicurezza, Presidente della Commissione del Consiglio della Federazione sulla Legislazione sulla cybersicurezza.

"Entro la fine del 2019, la Russia svilupperà una serie di proposte legislative per combattere la criminalità informatica", ha detto Kozhin in un incontro con membri militari di paesi stranieri.

"Possiamo sviluppare una legislazione potente per proteggere i nostri sistemi informatici, finalizzata a contrastare il crimine informatico, e lo faremo", ha affermato.

Allo stesso tempo, sottolinea Kozhin, queste azioni non saranno sufficientemente efficaci senza la cooperazione internazionale in questo campo.

"Abbiamo bisogno di accordi e contratti internazionali molto seri con altri stati e siamo pronti a offrire una cooperazione internazionale in questo settore", ha affermato il senatore.

Secondo il parlamentare russo, nella maggior parte dei paesi stranieri nell'ambito del sostegno legislativo alla lotta contro la criminalità informatica "ci sono problemi".

"È questo aspetto della nostra cooperazione che diventerà sempre più importante ogni giorno", ha affermato.

Come ha osservato Kozhin, sono necessari accordi internazionali "molto seri" per combattere efficacemente la criminalità informatica.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала