Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kuwait esorta gli USA a rinunciare al riconoscimento del Golan come parte di Israele

© AFP 2021 / YASSER AL-ZAYYATKuwait City
Kuwait City - Sputnik Italia
Seguici su
Il Kuwait chiede agli USA di rinunciare al riconoscimento della sovranità sulle alture del Golan come parte d’Israele, che le ha occupate durante la guerra con i paesi arabi nel 1967, ha detto il viceministro degli esteri del Kuwaitiano Khaled al-Jarallah all'agenzia di stampa KUNA.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump lunedì durante un incontro con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha firmato una dichiarazione che riconosce la sovranità israeliana sulle alture del Golan. In precedenza, la decisione del presidente Trump è stata condannata da altri paesi del Golfo.з

"Lui (Khaled al-Jarallah) ha notato che questo riconoscimento ha danneggiato il ruolo degli Stati Uniti come sponsor e mediatore del processo di pace, e ha invitato gli Stati Uniti ad a rinunciare a questa azione, che causerà una reazione negativa molto forte", ha detto il vice ministro.

Il Kuwait, ha sottolineato Al-Jarallah, considera le alture del Golan come un territorio siriano e il riconoscimento da parte di Washington della sovranità d’Israele su di esso è una violazione del diritto internazionale e delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'ONU.

Le alture del Golan furono occupate da Israele durante la Guerra dei Sei Giorni nel 1967. Il parlamento israeliano ha approvato una legge che proclama unilateralmente la sovranità dello stato ebraico sopra le altezze. Tuttavia, nel 1981, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, nella sua risoluzione, ha riconosciuto che le azioni d'Israele erano nulle.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала